SteamAMG

La Professional Darts Corporation sceglie StreamAMG

L’agenzia digitale Rippleffect e lo specialista dei video streaming StreamAMG sono stati incaricati di creare un nuovo sito internet per la Professional Darts Corporation (PDC) come parte di un contratto della durata di cinque anni.

La PDC organizza i piú grandi tornei di freccette, come il campionato William Hill World Darts e la Lega Betway Premier, che fanno parte del suo tour mondiale del valore di £10 milioni. Al tour partecipano star come il numero uno al mondo Michael van Gerwen, il capione del mondo in carica Gary Anderson e il leggendario Phil Taylor.

Le due nuove società partner hanno già collaborato in molti altri progetti nel settore dello sport business e avranno il compito di realizzare il sito web principale di PDC, www.pdc.tv, e il canale video www.LIVEPDCTV. Attraverso le dirette live e i video on demand dei tornei di freccette i fan avranno la possibilità di vivere un’esperienza unica per gli amanti di questo sport, respirando la stessa atmosfera e le stesse emozioni dell’evento dal vivo.

Il sito é al momento in via di sviluppo e il suo lancio é previsto entro la fine dell’anno, poco prima dell’inaugurazione della Champions League of Dart. Il sito metterà in mostra i contenuti attraverso un design moderno e semplice da utilizzare, un facile metodo di navigazione e un nuovo sistema di organizzazione del contenuto chiamato Drupal. Inoltre, la facilità di utilizzo del sito darà agli utenti la possibilità di partecipare direttamente nella creazione dei contenuti digitali.

Gli obiettivi di questo nuovo approccio digitale sono la crescita di iscritti, l’incremento della fan-base in Inghilterra e all’estero e la possibilità di attivare sponsorizzazioni con aziende che sono in linea con i valori della PDC.  Oltre al nuovo sito web, Rippleffet aiuterà la società a comunicare direttamente con i fan e gli iscritti attraverso newsletter mirate.

 

Matt Porter, Chief Executive della Professional Darts Corporation, dichiara: “Questo é un momento importante sia per la PDC che per i fan dello sport delle freccette e per questo siamo felici di collaborare con due grandi società, Rippleffect e StreamAMG, che ci aiuteranno a coronare le nostre ambizioni. Rippleffect é una della agenize digitali con piú esperienza nello sport business, mentre StreamAMG é l’azienda leader nelle soluzioni per video online. Entrambi i partner vantano una comprovata esperienza nel creare progetti digitali innovativi che coinvolgono il pubblico, aprendo le porte a nuove opportunità commerciali.”

 

Ben Hatton, Managing Director della Rippleffect, dice: “Lo sport é stato alla base del nostro business per quasi 15 anni. Durante tutto questo tempo abbiamo ideato strategie innovative che prevedono l’utilizzo e la creazione di piattaforme mediatiche e campagne di comunicazione vincenti per molti club e organizzazioni internazionali.

“Le freccette sono uno degli sport che sta crescendo piú rapidamente a livello mondiale, con un forte incremento annuale del loro pubblico, e la PDC segue di pari passo questo sviluppo: organizza i piú grandi campionati e tornei di freccette, ai quali partecipano i migliori giocatori del mondo e siamo entusiasti di poter fare del nostro meglio per collaborare nella loro strategia di digital marketing.”

 

Duncan Burbidge, CEO di StreamAMG, afferma: “La popolarità dello sport di freccette a livello professionistico sta crescendo in maniera smisurata. Il pubblico non ne ha mai abbastanza delle gare emozionanti che si giocano tra professionisti ad alti livelli. La PDC ha fatto un lavoro fantastico fino ad adesso nel promuovere le freccette raggiungendo e incrementando il numero dei fan in tutto il mondo.”

“Il prossimo passo logico é quello di creare un servizio di streaming di prim’ordine. Lavorando al fianco di Rippleffect siamo entusiasti di collaborare nella creazione della PDC.tv. Facendo leva sulle nostre competenze e strategie nell’ambito dello streaming e sulla nostra Media Platform, i fan di PDC possono contare sull’accesso immediato ai video live e on demand.”